“Dopo circa tre mesi dalla scomparsa di Mons. Giovan Battista, che ha guidato per 17 anni la nostra Arcidiocesi e di cui è ancora vivo il ricordo in tutti noi, con gioia accogliamo il nuovo Pastore che la sollecitudine premurosa per la nostra Chiesa  del Santo Padre Francesco, guidato dallo Spirito Santo, ha voluto assegnare come guida della venerata Arcidiocesi di Trani-Barletta-Bisceglie nella persona di  S.E. Mons. Leonardo D’Ascenzo, presbitero della Diocesi di Velletri-Segni.

Al Santo Padre Francesco va la nostra gratitudine per il dono del nuovo Vescovo e a Mons. D’Ascenzo l’abbraccio fraterno e bene augurante di una Chiesa che attende un Pastore saggio, autorevole, amabile, uomo di Dio, che porti il segno della Misericordia verso tutti e ciascuno. Sin da ora assicuriamo la nostra preghiera e la nostra vicinanza.

Contiamo che ci aiuti a vivere e a sognare una Chiesa di comunione e missionaria, secondo il pensiero di Mons. Pichierri: appassionata alla causa del Signore Gesù, ostinata nella vocazione al confronto franco e leale, alle ragioni del dialogo con tutti nella comunità cristiana e con ogni uomo e ogni donna di buona volontà, così come è stato dettato nel Primo Sinodo Diocesano.

Ci poniamo a disposizione di una Chiesa il cui governo sia connotato da stile e misura ispirati al Vangelo, una Chiesa pacata e benevolente, dialogica e sinodale, preoccupata di convincere e persuadere più che di imporre, guidata da un Pastore che cammina davanti ai suoi fedeli e incontra gli interlocutori con la sapienza, la lungimiranza, la generosità, la misericordia di un padre”.

Mons. Giuseppe Pavone
Amministratore Diocesano