CRONOTASSI DEI VESCOVI E ARCIVESCOVI DI TRANI

CRONOTASSI
DEI VESCOVI E ARCIVESCOVI DI TRANI

VESCOVI
SAN REDENTO
SAN MAGNO (+249 o 251)
EUTICHIO (…493-504…)
SUTINIO (…761…)
LEOPARDO (827?-834?)
ODERISIO (AUDERIS) (834)
ANGELARIO (835?-845…)
GIOVANNI (952-980…)
RODOSTAMO (…983…)

ARCIVESCOVI
CRISOSTOMO Arcivescovo di Bari e di Trani ( …999… )
GIOVANNI (…-…)
GIOVANNI (…1053-1059)
DELIO (1059-1063?)
BISANZIO (1063-1071)1
GIOVANNI (1072-1087)
BISANZIO (1090-1099?)
BERTRANDO (1101-1108…)
UBALDO (…1118…)
BISANZIO (…1120…)
UBALDO (1130-1138…)
PEREGRINO (…1141…)
BISANZIO (1142-1150…)
BERTRANDO (1158-1186…)
SAMARO (1192-1201…)
BARTOLOMEO (1203-1225…)
IACOBO (1228?-1260…)
NICOLA (1267-1272…)
OPIZONE (err.te OTTOBONO) Patriarca di Antiochia,
Amministratore Apostolico (1280-1288)
FILIPPO (1288-1295…)
FRA GIOVANNI O.F.M. (1297-1299)
ODDONE ARCHIONE (1299-1314)
BARTOLOMEO tranese (1317-1327?)
BARTOLOMEO BRANCACCIO (1334-1338)
ANDREA (1342-1343)
Fra GUGLIELMO (1343-1344)
Fra FILIPPO O.P. (1344-1348)
Fra MANGERIO o MAGNESIO O.P. (1348-1352)
Fra IACOBO TURA SCOTTINI O.P. (1352-1378)
Fra MATTEO SPINA O.P. (1379…)
ANTONIO de LAMBERTO (1379-1383)
ENRICO MINUZIO Cardinale (1384-1389)
RICCARDO de SILVESTRIS tranese (1390…)
Fra GIACOMO (1390-1414)
GUBELLIO (1415-1418)
FRANCESCO CAROSIO (1418-1427)2
GIACOMO BARRILE (1427-1435…)
LATINO ORSINI Cardinale (1439-1450)
GIOVANNI ORSINI (1451-1477)
COSMO de MELIORATIS ORSINI Cardinale (1479…)
GIOVANNI de ACTALDO (1431-1492)
GIOVANNI CASTELAR Cardinale (1493-1503)
FRANCESCO FLORIS Cardinale (1503-1505)
MARCO VIGERIO Cardinale (1505-1509…)

GEREMIA (1512-1516)
GIAN DOMENICO de CUPPIS Cardinale (1517-1551)3
BARTOLOMEO SERRISTORI (1551-1555)
GIOVANNI BERARDINO SCOTO Cardinale (1555-1559)
GIOVANNI BATTISTA de OXEDA (1560-1571)
Fra ANGELO de HORABONA (1573-1576)
SCIPIONE de TOLFA (1577-1592)
GIULIO CARACCIOLO (1593-1596)
ANDREA de FRANCHIS (1597-1603)
Fra GIOVANNI RADA O.F.M. (1605-1606)
Fra DIDACO ALVAREZ O.P. (1606-1635)
TOMMASO ANCORA (o ARRICONIO O ARRIGONIO) Cardinale (1635…)
Fra TOMMASO de SARRIA O.P. (1656-1665)
Fra GIOVANNI BATTISTA del TINTO (1666-1676)
PAOLO XIMENES (1677-1693)
PIETRO de TORRES tranese (1695-1709)
GIUSEPPE DAVANZATI (1717-1755)
DOMENICO ANDREA CALVACCANTE (o CAVALCANTE) (1755-1769)
GAETANO CAPECE (1779-1791)
LUIGI TRASMONDI (1792-1798)
LUIGI MARIA PIRELLI (1801-1820)4
GAETANO MARIA de FRANCI (1822-1847)5
GIUSEPPE de’ BIANCHI DOTTULA (1850-1892)6
DOMENICO MARINANGELI (1893-1897)
TOMMASO de STEFANO (1898-1906)7
FRANCESCO PAOLO CARRANO (1907-1915)
GIOVANNI RÈGINE (1916-1918)
GIUSEPPE MARIA LEO (1920-1939)
FRANCESCO PETRONELLI (1939-1947)
Fra REGINALDO G.M. ADDAZI O.P. (1948-1971)8
GIUSEPPE CARATA (1971-1990)9
CARMELO CASSATI (1991-1999)
GIOVAN BATTISTA PICHIERRI (1999…)

1 La Bolla pontificia della sua nomina è il primo documento scritto sull’Arcidiocesi di Trani come sede metropolitana, con giurisdizione su Chiese Vescovili suffraganee, diverse per numero nei secoli successivi.
2 Nel 1421 Papa Martino V unì in perpetuo la Diocesi di SALPI e l’ARCIVESCOVO di Trani divenne anche Vescovo di Salpi.
3 Dopo una breve ripresa della S. Sede di nomine dei Vescovi di Salpi, dal 1547 l’unione di Salpi a Trani divenne definitiva.
4 Nel 1818 fu data all’Arcivescovo di Trani l’Amministrazione perpetua della Diocesi di Bisceglie; e con Bolla di Papa Pio VII fu attribuito all’Arcivescovo di Trani il titolo di CANNE con la giurisdizione sul territorio sede nel passato di quella diocesi autonoma poi aggregato al Comune di Barletta.
5 Nel 1828 il titolo di Arcivescovo di Nazareth fu attribuito in perpetuo all’Arcivescovo di Trani.
6 Primo Arcivescovo anche dell’Arcidiocesi di Barletta eretta nel 1860 “aeque principaliter unita” a quella Metropolitana di Trani.
7 Nel 1904 - con assenso della S.C. Concistoriale – rinunciava alla giurisdizione sul territorio dell’antica Salpi a favore dell’Arcidiocesi di Manfredonia.
8 Dagli anni ’40 in poi i titoli di Salpi e di Canne sono andati in desuetudine, convalidata dalle disposizioni post-conciliari del Vaticano II, che non consentono attribuzioni di sedi titolari a Vescovi residenziali. Un’eccezione è stata fatta per l’Arcivescovo di Trani che conserva il titolo di NAZARETH.
9 Con Bolla Pontificia del 20/10/1980 è stata abolita la METROPOLIA DI TRANI, che, restando Arcidiocesi con annesso titolo di Nazareth, è diventata suffraganea della Provincia Ecclesiastica di Bari. Con provvedimento poi dell’8/10/1986, nel quadro di ristrutturazione e riduzione di numero delle Diocesi Italiane, le TRE DIOCESI DI TRANI, BARLETTA, BISCEGLIE unite “in persona Episcopi” furono unificate nell’unica Arcidiocesi denominata TRANI-BARLETTA-BISCEGLIE-NAZARETH.